foto sito-mah3Concepisce l’architettura come approccio integrato di più discipline, da quella artistica, quella filosofica a quella economica, da quella storica a quella socio-culturale, come esplorazione ed espressione dei bisogni di un singolo, di una società, di un’epoca, come amalgama di antichi saperi e pratiche contemporanee, esercizio umanistico e scientifico.

Nata ad Andria nel 1987, dopo la maturità scientifica, consegue la laurea in Architettura U.E. , presso l’ Università degli studi “Sapienza” di Roma con tesi sperimentale dal titolo: “dall’indagine archeologica, alla modellazione 3d, alla stampa 3d, il caso- studio del Ninfeo Colonna di Genazzano”, con relatore il prof. Tommaso Empler, correlatore prof. Spiridione Alessandro Curuni , che le vale la partecipazione alla CAA conference di Oslo : “The Computer Application Quantitative Methods in Archaeology”.

Consegue nel 2012 il Master di II livello in “Formazione per Tecnico competente in progettazione e superamento delle barriere architettoniche, nelle nuove costruzioni e negli edifici storici”.

Oltre alla attività privata professionale, collabora da anni con società di consulenti finanziari e di servizi avanzati alle imprese per lo sviluppo di programmi di Social Housing e di sviluppo urbanistico, per progetti in ambito di recupero urbano ed insediamenti industriali. Realizza altresì studi di fattibilità per portali turistici territoriali ed interventi di riqualificazione di manufatti storico-rurali, acquisendo conoscenze anche in materia di finanziamenti pubblici.

Promuove inoltre attività per la produzione di energie da fonti rinnovabili, in particolare da biomasse, e collabora a programmi di riqualificazione energetica di edifici destinati ad attività produttive e/o industriali.

 

bla bla