Finito riflesso Infinito

Barbara Eugenia Fichera

 

Un’ Architettura Creativa, Sociale e Naturale : rispettosa della dignità e libertà della persona umana e dell’ambiente.La sua ricerca architettonica è incentrata sull’ integrazione tra innovazione e tradizione costruttiva. Persegue,  costantemente, l’aggiornamento tecnico e la cura dei dettagli architettonici, attraverso una pratica aperta alle innovazioni e alle sperimentazioni. Ha maturato l’esperienza nel campo dell’architettura contemporanea attraverso numerosi viaggi e diverse esperienze in vari settori artistici  .Coltiva, assieme alla pratica professionale, una grande passione verso tutte le manifestazioni della creatività umana.

Proviene da una famiglia di Architetti tra cui l’ eminente Gino Cancellotti, membro del gruppo Urbanisti Romani (Gur), aderì al movimento italiano per l\’Architettura (Miar) partecipando alla prima e alla seconda Esposizione di architettura razionale a Roma e Firenze ; è così consuetudine tramandata e radicata l’attenzione per lo spazio e l’ interior design. Ha maturato esperienza di cantiere fin dai primi anni di studi universitari collaborando con l’ Architetto Lucrezio che ha affiancato nelle dinamiche dell’ intero processo edilizio, dalla ricezione delle esigenze dell’utenza al concepimento dell’ idea progettuale che le soddisfacesse fino alla realizzazione nel dettaglio

Nata a Roma nel 1986, dopo il liceo classico ha studiato Architettura  presso l’ Università degli studi “la Sapienza”, Facoltà di Architettura “Valle Giulia” conseguendo la Laurea Magistrale U.E. nel Gennaio del 2013 con tesi sperimentale in Fisica Tecnica Ambientale – Tecnologia dell’Architettura, maturata a seguito di un anno di lavoro all’ interno del programma di ricerca bilaterale europeo SoURCE“Energy and Environment : Sustainable Cities” a cura del relatore Fabrizio Cumo. Titolo della tesi : “Uno strumento operativo per la riduzione dei consumi nelle nuove edificazioni. La progettazione di un asilo nido a Trevignano Romano. Voto: 108/110

Si abilita alla libera professione di Architetto nell’ Ottobre del 2013 e si iscrive all’ Albo degli Architetti P.P.C. di Roma e Provincia nel Gennaio del 2014 con n° matricola 21758.

Si abilita alla formazione per Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione, ai sensi del D.Lgs 81/2008 e s.m.i, indetto dal Dipartimento Diap– Architettura e Progetto, svolto presso la sede della Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni in Roma.