Committente : privato      Anno: 2015        Progettisti: Arch. Jacopo Antonino Busà, Arch. Adriana Caldarone     

 

Un progetto situato nel cuore del nuovo centro della città di Andria, in Puglia.

L’abitazione , ha soffitti  progettati con giochi di luci e volumi, così da rendere l’ambiente molto luminoso, non solo tramite la luce artificiale, ma anche grazie all’utilizzo di finiture e rivestimenti molto chiari.

La zona living si collega alla cucina a vista, grazie alla continuità cromatica delle pareti, studiate sulle tonalità neutre del grigio tortora, e del gres porcellanato scelto per il pavimento.

Il soggiorno  è vivace ma al tempo stesso elegante: il contrasto cromatico del rosso e del bianco assoluto con le nuance del legno di un antico mobile , e con i colori scelti nei rivestimenti, ripresi anche nella zona cucina.

Il bagno per gli ospiti presenta un’antinomia nell’alternanza di materiali e colori grazie alla giustapposizione di piastrelle dalle texture “concrete” e dai richiami geometrici. Il bagno padronale al contrario riprende le nuance materiche dell’ardesia ed il contrasto con colori caldi ed avvolgenti.

La zona notte richiama la tavolozza di colori che ha ispirato tutto il mood cromatico del living.

Grazie a piccoli spazi, il progetto sfrutta al massimo la superficie, generando un living con angolo pranzo, una cucina attrezzata ed una zona notte confortevole, il tutto con un gusto semplice ed essenziale.