Tettoia, Pensilina, Gazebo e Pergotenda: differenze tecniche ed autorizzative

Elementi architettonici  tra loro similari, elementi che servono a schermarsi, per necessità o per qualità dello spazio, dal sole e dalle intemperie ma che da un punto di vista urbanistico ed autorizzativo prevedono differenze sostanziali : alcuni di questi elementi non richiedono alcun titolo, mentre altri la DIA alternativa al permesso di costruire, con conseguenti sanzioni penali in caso di realizzazione abusiva.

La circolare dipartimentale del 2012 chiarisce le procedure edilizie da seguire, chiarendo i concetti di pertinenzialità e precarietà che sono i fondamenti base per l’interpretazione dell’ iter autorizzativo e dei vincoli di PRG da seguire e definendo poi i diversi elementi edilizi.

 

La questione della PERTINENZIALITÀ : La pertinenza è un qualcosa di funzionalmente autonomo rispetto all’unità immobiliare,deve avere cioè una propria individualità fisica e una propria conformazione strutturale, deve essere preordinata ad un’oggettiva esigenza dell’edificio principale e svolgere quindi un ruolo servente di esso; deve essere sfornita di un autonomo valore di mercato.

 Dunque per esempio è una pertinenza una cantina, anche se è limitrofa all’appartamento; è una pertinenza senz’altro una tettoia, ovvero una copertura sorretta su pilastrini ed eventualmente ancorata ai muri dell’appartamento. Non è considerabile invece una pertinenza una tenda, perché manca di individualità fisica e di autonoma conformazione strutturale. Sempre a mio avviso non sono

  

La questione della PRECARIETÀ dell’opera :un manufatto è definibile precario se è rimovibile senza demolizioni e, soprattutto, se la natura della precarietà è legata davvero ad esigenze del tutto temporanee.

Non è considerabile temporaneo il carattere della stagionalità: cioè non posso costruire una tettoia per smontarla ad ogni fine della bella stagione, perché non è il passare delle stagioni che determina la temporaneità dell’uso.Di conseguenza, tutto ciò che ha un uso temporaneo ma correlato alle stagioni o che comunque presuppone l’uso di uno spazio in modo diverso da come sia stato autorizzato le tende, pergotende, pensiline, tettoie sono tutti oggetti che non possono essere definibili come elementi “precari”.

 

Schema Sinottico

Tende

 

 

 A cura di Arch.Fichera

By :
Comments : 0
About the Author

Leave a Reply

*

captcha *